Non mi sono mai appassionato alla pittura di Miro’ allontanato da quei colori primari quasi pornografici per il mio sentire. Scopro oggi il suo sentire per il Nero. Un Nero assoluto, maiuscolo, imprescindibile.

Matteo Guariso